mercoledì 5 novembre 2014

Belen Rodriguez e Santiago, la showgirl si confessa: "La mia vita da mamma"




“Se vado via di più di un giorno porto il piccolo con me. Negli studi non potrebbe entrare ma Maria chiude un occhio”. A parlare Belen Rodriguez, mamma del piccolo Santiago: “E' diventato la mascotte – ha spiegato a “Tv, Sorrisi e canzoni” - Se non lo porto guai! E anche lui a suo agio! I bambini sono attratti dalle luci e lui si elettrizza. Lo show poi è pieno di personaggi strani... (…) Me ne occupo io e cerco di non viziarlo. A volte lo lascio con il padre e la tata, ma in generale passo più tempo possibile con lui. E' più impegnativo di quanto pensassi. Prima c'ero solo io: adesso continuo a fare tutto, perché mi sento in colpa se non sto con lui”.
Ama l’Italia e non vorrebbe traferirsi (“Mi hanno proposto varie cose, ma mi basta l'Italia. E poi o un problema con la fama: mi piace il mio lavoro ma non amo ritrovarmi i paparazzi sotto casa o al supermercato. Sono gelosa dei miei momenti. Non è facile vivere 24 ore al giorno con gli occhi puntati.”), anche perché non è facile vivere da “Vip”: “E' diverso. Un conto è fare un selfie, un saluto per i fan, quando ne ho voglia e quando lo decido io, un altro essere assediata”.

Post più popolari