domenica 30 novembre 2014

Dieta: 5 regole essenziali per non riprendere peso




Il pesoforma è una delle parole più utilizzate dall’essere umano, seguito da dieta e palestra. Un tarlo incisivo che ci porta a fare i conti quotidianamente con pubblicità che hanno un prototipo ben preciso.
Oltre ad un fatto estetico, una buona dieta è importante per la salute e per evitare le conseguenti malattie o disturbi che derivano dCal sovrappeso. Perdere i kg di troppo è già arduo, ma uno dei problemi principali dopo aver raggiunto la pace interiore sulla bilancia, è il mantenimento.
Secondo una recente ricerca americana, bastano 5 step da seguire, per non riprendere centimetri e peso sulla bilancia:

1. Consumare carboidrati moderatamente e mai da soli: è importante accompagnare pane, patate o pasta con proteine e grassi, come ad esempio la carne. Questi infatti evitano che gli zuccheri dei carboidrati si depositano come grasso all’interno del nostro corpo. Ovviamente in quantità minime.
2. Mangiare spesso e stuzzicare sempre: questo è un trucchetto noto a tutti, che permetterà al metabolismo di essere sempre impegnato in piccoli e sani spuntini.
3. Fare assolutamente colazione: un medico britannico tramite uno studio, ha rilevato che gli individui che fanno colazione dimagriscono del 22% in più rispetto agli altri, nonostante la stessa dieta.
4. Diminuire o meglio ancora eliminare il sale: gonfia, trattiene i liquidi, favorisce l’accumulo di tossine ed è il migliore amico della cellulite.
5. Variare: cambiare sempre cibi aiuta l’organismo ad impossessarsi di tutti gli elementi di cui ha bisogno ed evita il deposito di determinati conservanti, coloranti ed accumuli vari.


fonte

Post più popolari