giovedì 11 dicembre 2014

Monica Bellucci dopo l'addio a Cassel: "Sono single. Ma non vuol dire sola"




“Bene. Vincent è un padre molto presente e la nostra idea di famiglia non è mai venuta a mancare”. Monica Bellucci, Bond girl nel nuovo film su James Bond, Spectre, parla della sua vita sentimentale dopo la fine del suo matrimonio col collega Vincent Cassel: “Diciamo che sono single – ha dichiarato a “Vanity Fair” - Anche se single non significa sola. Sono uscita da una relazione durata diciotto anni, in questi mesi ho ritrovato me stessa e adesso mi confronto con una nuova libertà di cui disporre ma di cui non intendo parlare in pubblico”.
Sul film c’è ancora il massimo riservo (“Non posso dire molto, anzi, quasi niente! C’è massima segretezza intorno a Bond. Il mio è il personaggio di Lucia, un’italiana nel film, gireremo anche molte scene in Italia. Io inizio a lavorare a gennaio. Il ruolo me lo ha proposto qualche mese fa lo stesso Sam Mendes, invitandomi a pranzo a Londra. Fine delle informazioni ammesse”), e a cinquant’anni non si stupisce di essere protagonista di una serie ormai mitica:” Un’attrice ci pensa sempre. Una volta, anni fa, c’ero anche andata vicino. Ma, certo, sono rimasta stupita e piacevolmente sorpresa di avere avuto questa offerta ora, a questa età. Io faccio tutto molto lentamente. Prima figlia a 40, seconda figlia a 45. Si vede che era destino un Bond a 50”.


fonte

Post più popolari