martedì 13 gennaio 2015

Maurizia Cacciatori, allenamenti da mamma

Ex pallavolista azzurra, volto Ambassador per Expo Milano 2015, ma soprattutto mamma di Carlos, 3 anni, e Ines, 2, e moglie (fresca di nozze – celebrate ad agosto – con Francesco Orsini). Abbiamo intercettato Maurizia Cacciatori da Naturino a Milano. “I bimbi richiedono impegno a tempo pieno, più o meno uguale a quando mi allenavo. Con la differenza che quando giocavo potevo contare sulle mie compagne, adesso invece su mio marito”.
 


A loro insegna le regole sportive e quelle di vita: “Ci sono valori dello sport che ritengo valori universali e che sono fondamentali nella nostra società. Il rispetto reciproco e delle regole, l’umiltà, l’impegno e il lavoro di squadra sono solo alcuni tra i tanti valori che valgono la pena di essere trasmessi ai bambini” dice l'ex capitano della Nazionale femminile di Volley mentre sceglie le calzature per i figli come una qualunque mamma. “Spesso li porto con me a fare acquisti ma hanno capito che l’ultima parola spetta sempre e comunque alla mamma e che i capricci non pagano, anzi sono controproducenti. Quindi cerchiamo sempre un qualcosa che piaccia e metta d’accordo tutti”, spiega.
Mamma attenta e premurosa la Cacciatori confessa di dedicare tanto tempo ai piccoli: “Troppa attenzione può alle volte essere controproducente, come può essere negativo lasciare i figli troppo spesso davanti alla tv perché non si ha tempo per occuparsene”, dice.

Post più popolari