domenica 17 maggio 2015

Capelli lunghi o corti? Per decidere arriva la "regola del righello"

Capelli lunghi o capelli corti? Per scegliere basta un righello.
Il nuovo trucco che sta spopolando sul web è stato elaborato da due parrucchieri vip: John Frieda e Giles Robinson.



I quali hanno "decretato", analizzando l'hairstyle di star e starlette, che per capire se è meglio puntare sul lungo o sul corto basta misurare la riga immaginaria che va dal mento allo zigomo.
Se è lunga fino a 2.25 pollici (più o meno 5.7 cm), allora via al corto, come Michelle Williams: se è più lunga meglio sfoggiare una chioma fluente come Kim Kardashian. Ma ci sono anche altri esempi: pensiamo per esempio al visino (e taglio alla maschietta) di Audrey Hepburn e ai ricci ribelli di Sarah Jessica Parker. Certo, c'è chi resta del partito del cambio look a prescindere, ma intanto la "regola del righello" è già diventata virale. E giù, tutte a misurare.

Post più popolari