sabato 19 settembre 2015

Vladimir Luxuria: "Sono bella, non uso le luci della D'Urso. Belen? Mi ha infastidito la falsità"

"Non credevo che Mediaset potesse temere Deejey Tv ma non userò le luci della D'Urso mi brucerei la retina. Belen? Ha quasi messo in crisi la mia transessualità: non ce l'ha solo lei ma la sua è agognata. Sull'Isola era stupenda anche senza trucco". Vladimir Luxuria, impegnata su Deejey tv con il nuovo reality "Adamo ed Eva" dice la sua ai microfoni di 



Radio Club 91 nel programma I Radioattivi con Ettore Petraroli: “Non userò le luci della (Barbara) D'Urso mi brucerei la retina. Tanto sono bella con la luce del sole. Se il sole bacia i belli, a me mi ha violentata. Se ti convinci di essere figa alla fine lo diventi. Ragazze con le doppie punte smettetevi di fissarvi e toglietevi il broncio. Nella vita bisogna credersi e poi quelle che sembrano più audaci alla fine non concludono nulla mentre le santarelle ne fanno di tutti i colori".
Lo scorso anno era opinionista al Grande Fratello, mentre ora tocca a Malgioglio: “Fa ridere, è simpatico. La rete ha preferito sostituirmi. Non pensavo che Mediaset potesse temere Deejey tv e mi hanno detto che se avessi condotto un programma su un'altra tv, non sarei potuta rimanere".
Infine interviene nella polemica tra Belen Rodriguez e Silvia Rocca: "Belen non ce l'ha solo lei ma la sua è agognata. Esistono tante belle ragazze italiane ma la bellezza di Belen è indiscutibile, sarebbe come affermare che un albero non ha foglie. Sull'Isola dei famosi al naturale ha messo in crisi la mia transessualità. Non mi è piaciuta piuttosto la sua falsità". 

Post più popolari