martedì 6 ottobre 2015

Gabby Epstein, modella social: "Guadagno più con un selfie che lavorando in agenzia"

Il web e i social, ormai, hanno rivoluzionato anche il mondo del lavoro, stravolgendo anche i metodi di diverse categorie professionali. 
Il mondo della moda, da sempre molto attivo nel campo del social media marketing, non fa eccezione. 


I big mondiali della moda lanciano vere e proprie campagne sul web, come ad esempio quella di D&G, che dalle passerelle milanesi ha pubblicato i selfie delle modelle durante la sfilata.
Sono proprio le modelle a capire che il loro lavoro sta diventando sempre più social. Gabby Epstein, 21enne modella australiana, ne sa qualcosa. Lei stessa si definisce una 'Insta-famous', è non potrebbe essere altrimenti. Il suo account Instagram viaggia veloce verso i 700 mila follower grazie alle foto in cui mette in mostra il fisico perfetto. In una recente intervista, la se.. Gabby ha spiegato di aver cambiato il proprio modo di lavorare: nelle foto vengono 'taggate' direttamente le firme della moda per cui fa da testimonial. In questo modo, come spiega lei stessa, si evita di passare per le agenzie: «Considerando che si prendono sempre il 20% di commissioni, con un selfie su Instagram posso guadagnare quello che otterrei lavorando per quattro giorni consecutivi». 

Post più popolari