venerdì 28 ottobre 2016

Gli sport per ritrovare elasticità

Doloretti alla schiena e al collo, posture sbagliate e calzature scomode possono diventare un problema cronico. Il corpo ci accompagna nella vita quotidiana, ma spesso trascuriamo le sue necessità: abbiamo bisogno di prenderci cura di noi stessi. Se al risveglio avverti contratture, ti senti poco elastica e appesantita, è il momento di dare una svolta alle tue abitudini. Ecco gli sport che possono aiutarti a ritrovare elasticità… e buon umore.



1 STRETCHING – A causa del lavoro passi molte ore seduta a una scrivania? Davanti al computer è facile assumere posture sbagliate, tuttavia uno degli errori più frequenti è l'abitudine di terminare la giornata portando a letto tutte le tensioni accumulate. Ti bastano una decina di minuti per sciogliere i muscoli e ritrovare elasticità. Ritaglia un momento per te, prima di andare a dormire. Osservarti allo specchio ti aiuterà a percepire i movimenti corretti da eseguire per ritrovare equilibrio.

2 ARTI MARZIALI – Combattimento e difesa, ma non solo: le arti marziali aiutano a conoscere meglio le possibilità del proprio corpo e costituiscono una disciplina mentale, tanto da migliorare presenza e concentrazione. Sei curiosa? Le varianti sono tante, dai corsi di judo e capoeira alle sedute di aikido: fai una lezione di prova e verifica con un bravo insegnante i tuoi obiettivi.

3 YOGA – Grazie alle posizioni yoga è possibile conquistare agilità e flessibilità. L'attenzione verso una respirazione profonda e la coordinazione fra gambe e braccia possono aiutare chi soffre di dolori cervicali e mal di schiena. La regola fondamentale? Informati sul tipo di yoga proposto in modo da scoprire ciò che fa davvero per te. La presenza di una guida esperta ti aiuterà a capire come muoverti e assumere le posizioni senza creare tensioni.

4 PILATES – Ricerca dell'equilibrio a livello fisico e mentale: la disciplina creata da Joseph Pilates negli anni Venti presenta movimenti lenti e dolci, per questo può essere svolta con intensità diversa e risultare adatta anche in fase di riabilitazione. Grazie al controllo del baricentro migliorano la precisione dei movimenti e la postura, un aiuto importante per sciogliere i muscoli dopo una giornata di lavoro.

5 PATTINAGGIO – Pattinando alleniamo la capacità respiratoria e il cuore, rendiamo più forte la muscolatura, modelliamo gambe e glutei. I benefici sono tanti, perché questo sport è utile per dimagrire e stare in forma, contrastare cellulite e sfogare le emozioni represse. Sui pattini migliorano la coordinazione e l'agilità: impariamo a stare in equilibrio... anche nella vita.

6 CORSA – Sconsigliata nei casi di soprappeso, la corsa può costituire uno straordinario metodo antistress. L'elemento da non sottovalutare? Un paio di scarpe adatte e comode, consigliate da un esperto. Muovi le braccia in armonia con le gambe, senti il corpo che avanza fluido: una volta superate le incertezze dell'inizio, correre diventerà un modo per lasciar andare le tensioni e ritrovare pace mentale.

7 TESSUTI AEREI – Le radici di questa disciplina, sempre più diffusa, sono nel mondo circense. L'emozione di arrampicarsi su una corda di stoffa e guardare il mondo dall'alto dà libertà e diventa un modo per guardare la vita da un'altra prospettiva. Non solo, aiuta a costruire un nuovo rapporto con il proprio corpo. Attenzione, per evitare il rischio di cadute e infortuni muscolari è essenziale prendere coscienza dei propri limiti.

8 POLE DANCE – Musica e acrobazie rendono la pole dance un allenamento in grado di migliorare coordinazione, flessibilità e forza muscolare. Credi che non faccia per te? Prima di esprimere giudizi sulle tue potenzialità mettile alla prova: lezione dopo lezione sperimenterai una nuova leggerezza. Stretching e allungamenti miglioreranno la tua flessibilità. Il vantaggio è doppio, perché insieme a un corpo tonico riscoprirai il piacere di sentirti attiva, seducente e vitale.

9 NUOTO – Le attività in acqua permettono di percepire il corpo senza il peso della gravità: la sensazione di leggerezza amplifica il benessere e rende l'allenamento adatto anche per chi è in gravidanza o in fase di riabilitazione. Il nuoto solitario ti annoia? Iscriviti a un corso: allenarsi con altre persone è divertente e stimola l'impegno. In alternativa, punta sull'acquagym. In acqua migliora l'elasticità e il corpo diventa più armonico.

10 TANGO – La musica aiuta a sciogliere gli imbarazzi e aprirsi al flusso del movimento, ecco perché le canzoni preferite riescono a innescare una reazione potente dal corpo alla mente. Vuoi ritrovare elasticità e armonia? Punta sul tango per sviluppare consapevolezza del corpo e senso del ritmo. Ballando rafforzi il tono muscolare, curi il mal di schiena e scopri il buon umore.

Post più popolari