venerdì 10 febbraio 2017

Vogue esagera con Photoshop: ecco il particolare della mano di Gigi Hadid

Un tripudio di bellezze in una foto che vuole celebrare tutti i tipi di bellezza. Questo era l'intento dello scatto di Vogue: "le donne della moda che non hanno paura", e che sono rappresentate da una nutrita delegazione di modelle: dalla supertop Gigi Hadid all'italiana Vittoria Ceretti, passando Adwoa Aboah, Imaan Hammam, Liu Wen, Kendall Jenner e la top Ashley Graham.  



Peccato però che il numero di marzo di 'Vogue' Usa, nel celebrare la 'rivoluzione della bellezza', come titola la cover scattata da Inez&Vinhoodh, sembra aver commesso un passo falso.
Secondo diversi utenti, la celebre rivista statunitense avrebbe esagerato con Photoshop, alterando l'immagine di copertina. A finire nel mirino della rete, la mano di Gigi Hadid appoggiata sui fianchi di Ashley Graham e in particolare le sue dita, decisamente "troppo lunghe" per essere reali. "Che è successo alla mano di Gigi Hadid?" si chiede qualcuno, mentre alcuni sostengono che la rivista abbia usato il fotoritocco per far apparire più snella la modella plus size Ashley Graham: "Ashley è l'unica modella che si copre la coscia con il braccio" rimarca un utente.  
Tanti puntano il dito contro il magazine, accusandolo di ipocrisia: "Rivoluzionario non dovrebbe essere photoshoppare l'unica modella plus-size della foto - sottolinea un utente - Siete degli ipocriti, è disgustoso". "E' triste - si legge ancora tra i commenti - perché Ashley è bella e le sue gambe non appaiono grasse accanto a quelle di modelle più magre. Non dovrebbe coprirsi o sentirsi a disagio tra loro". Tramite il proprio account Instagram, la modella curvy ha voluto dire la sua, postando l'immagine di copertina per specificare che è stata sua la decisione di assumere quella posa, con il braccio allungato sulla coscia: "Sono stata io a voler posare così, nessuno mi ha detto di farlo" ha ribadito. 

Post più popolari